Storia gabel

Chi siamo
  • /documents/2250469/2479730/header-chi-siamo.jpg/c89aa4d6-cf92-4da6-987e-348d76a4fc72?t=1412174367000

La storia di Gabel

Fondata nel 1957 nel comasco, distretto industriale rinomato per la qualità manifatturiera tessile, Gabel mantiene la sua intera filiera produttiva in Italia.

Da subito attenta all'estetica, Gabel affida al rigoroso design di Pierluigi Cerri l'ideazione del suo logo.

Nel corso del decennio successivo, viene incaricato lo studio Gregotti Associati  per la progettazione del headquarter di Rovellasca, Como, un luogo caratterizzato da un'architettura del lavoro razionale e, al contempo, dal valore estetico riconosciuto.

Negli stessi anni,viene costituita la società Gabel Industria Tessile SpA (1976) e acquisito il Cotonificio Vallesusa Casa che portò alla creazione del brand Vallesusa Casa.

Dagli anni ottanta, Gabel possiede l'intero controllo della filiera: dalla produzione dell'energia, grazie alla centrale elettrica sull'Isonzo, al prodotto finito.Ciò ha permesso di ottenere la certificazione di qualità Oekotex.

Attenta all'ambiente, Gabel utilizza energia prodotta solo da fonti rinnovabili per tutte le altre unità produttive e per i suoi store.

E' del 1996 l'acquisizione dello storico Lanificio Somma, mentre è nel 2007 che viene acquisito il marchio Pretti.

Company  timeline:

  • 1957: costituzione Manifattura Gabel
  • 1969: inaugurazione stabilimento a Rivanazzano (Pavia)
  • 1972: costituzione Gabel Industria Tessile sas
  • 1973: acquisizione Tessitura Briantea a Nova Milanese (Monza Brianza)
  • 1976: inaugurazione nuovo stabilimento e nuova logistica a Rovellasca (Como)
  • 1976: acquisizione Cotonificio Vallesusa e creazione del brand Vallesusa Casa
  • 1979: inaugurazione stabilimento a Buglio in Monte (Sondrio)
  • 1983: acquisizione Cotonificio Triestino e costituzione Texgiulia
  • 1983: acquisizione centrale idroelettrica sull'Isonzo
  • 1994: inaugurazione nuova logistica a Rovellasca
  • 1996: acquisizione Lanificio Somma
  • 2000: sviluppo retail Gabel Italia
  • 2007: acquisizione marchio Pretti
  • 2013: inaugurazione shop on line Gabel Italia: gabelshop.com
  • 2014: restyling punti vendita e apertura dei social